Non è in pericolo di vita il 29enne aggredito ieri in tarda serata, assieme al fratello 20enne nel corso di una tentata rapina a Port’Alba, nel centro storico della città. Responsabili dell’accoltellamento due uomini. Il 20enne è stato medicato per una ferita al braccio sinistro ed è stato dimesso con prognosi di 21 giorni. Il 29enne è stato ferito alla regione epigastrica ed è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Pellegrini, non in pericolo di vita. Sul caso indagano i Carabinieri della compagnia Napoli Centro.