“Numerosi episodi di sabotaggio delle condotte fecali dell’area del pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco”. E’ la denuncia presentata dal direttore dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza, dopo l’ennesimo caso di ritrovamento di formiche al nosocomio partenopeo. Secondo Forlenza potrebbe essere la prova “di un disegno collegato con le vicende delle formiche, in quanto l’intento era far allagare il pronto soccorso di acqua putrida proprio mentre era in corso l’ispezione della Commissione del ministero, con lo scandalo mediatico che ne sarebbe derivato a livello nazionale” conclude.

CONDIVIDI