“Dopo numerose segnalazioni ho chiesto un’audizione al presidente della commissione Sanita’ della Regione, Lello Topo, per mettere alla luce le problematiche legate alla gestione dell’emergenza pediatrica a Napoli ed in particolare all’azienda ospedaliera Santobono-Pausillipon”. Ad annunciarlo la consigliera regionale del Pd, Bruna Fiola. “Dalle segnalazioni si evince che non ci sia una vera e propria accoglienza. Tutto e’ affidato ad un foglio attaccato al muro, dove scrivere il nome. Per poi aspettare ore prima che i piccoli possano essere visitati. A questo punto – conclude – ci chiediamo se i locali destinati al pronto soccorso siano adatti a ricevere un’utenza di 100.000 bambini all’anno. Spero che questo tema delicato venga presto affrontato e che l’azienda ospedaliera possa fornire tutte le spiegazioni del caso”.

CONDIVIDI