“Non c’è nessun pericolo nel mese di agosto di trovare le saracinesche delle farmacie italiane abbassate per ferie. Grazie ad un’ottima rotazione dei turni tra i presidi farmaceutici e, spesso, alla buona volontà di singoli farmacisti ci sarà sempre una farmacia aperta in ogni città, in ogni paese, al mare o in montagna”. Lo ricorda Franco Gariboldi Muschietti, presidente di Farmacieunite sottolineando che, informazioni più precise in merito ai giorni e agli orari di apertura si possono trovare nelle bacheche collocate all’esterno di ogni presidio farmaceutico e anche on line.

“Le farmacie – si legge in una nota – sono un punto di riferimento prezioso non solo per il cittadino ma anche per le stesse istituzioni socio-sanitarie che possono contare su un affidabile e primario punto di contatto con il territorio, preparato a fornire, oltre ai farmaci, anche assistenza alle persone, soprattutto quelle anziane e quelle più fragili, che in questi giorni di gran caldo rischiano malesseri e, causa l’assenza del proprio medico di fiducia, anche disorientamento”.

CONDIVIDI