Si è assentato spesso, saltando molte ore di lavoro, ma continuando a percepire normalmente lo stipendio. Un ménage lavorativo portato avanti per tre anni, con la complicità  di chi doveva vigilare. La Procura indaga su un dirigente operativo, presso l’Asl Salerno, a Nocera Inferiore.

I carabinieri della stazione hanno effettuato vari controlli nei scorsi giorni presso gli uffici, dove le attività mediche si svolgevano già da tempo . Durante l’ultima verifica i carabinieri hanno portato via diversa documentazione utile ai fini investigativi, per controllare presenze e certificazioni della persona attenzionata. Il dirigente è formalmente indagato con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato.

CONDIVIDI