Db Arco di Trento (Tn) 20/07/2012 - amichevole / Napoli-Bayern Monaco / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Aurelio De Laurentiis

Un’edizione della ‘Race for the cure’ anche a Napoli l’anno prossimo. “Ci avevano provato, ma poi avevano smesso. Così io ho detto ‘ricompattiamoci, metto a disposizione la grande forza di comunicazione sulla città del Napoli calcio, posso intervenire anche personalmente e vi sosteniamo’. C’è comitato che ci sta lavorando”. E’ l’annuncio di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli Calcio e produttore cinematografico, a margine della presentazione, a Roma, dello spot dell’edizione 2018 della ‘Race for the Cure’, manifestazione molto cara a De Laurentiis.

Race for the cure è l’evento simbolo di Komen Italia, è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo.

L’evento è caratterizzato da un importante Villaggio che ospita iniziative dedicate alla salute, allo sport e al benessere dentro il quale si trova il Villaggio della Salute, unicum internazionale di offerta gratuita di consulenze specialistiche, e dalla tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e passeggiata di 2 km.

Nel 2000 a Roma, si è svolta la prima edizione della Race for the Cure al Circo Massimo, da allora il numero degli iscritti è cresciuto di anno in anno. Oggi la Race for the Cure di Roma è la Race più partecipata in tutto il mondo. Le protagoniste della Race for the Cure sono le Donne in Rosa, donne che si sono confrontate con il tumore del seno a cui è dedicata un’area speciale per iscriversi, ritirare la borsa gara con la t-shirt, il cappellino ed il pettorale rosa e per incontrarsi e condividere emozioni ed esperienze.

 

CONDIVIDI