Tre operai esteatti vivi dalle macerie anche se feriti. E’ un primo bilancio dei vigili del fuoco per il crollo questa mattina a Napoli di parti murarie e ponteggi nella chiesa e convento di San Paolo Maggiore nella zona dei Tribunali, in via San Paolo 9. Sono 4 gli operai coinvolti, e uno e’ sotto le macerie.

CONDIVIDI