Confindustria Campania nell’ambito delle attività volte a tutelare il benessere e la salute delle donne lavoratrici, ha siglato un protocollo di intesa con l’Istituto dei tumori di Napoli. Dal prossimo settembre il Pascale offrirà gratuitamente prestazioni specialistiche e strumentali per le dipendenti delle aziende associate a Confindustria. Si inizia con la diagnosi precoce del tumore al seno.

L’accordo è stato siglato ieri dal presidente di Confindustria Campania, Vito Grassi e dal direttore del polo oncologico, Attilio Bianchi. L’attività di prevenzione sarà coordinata dal direttore di dipartimento di Senologia dell’Irccs partenopeo, Michelino de Laurentiis e dal chirurgo Raffaele Tortoriello. L’iniziativa è stata fortemente voluta da Marta Catuogno, presidente dell’AlDDA, l’associazione imprenditrici e donne dirigenti d’azienda.

​ “Continuiamo – dice il manager Attilio Bianchi – nella nostra traiettoria di proiettare le professionalità del Pascale oltre la “collina”. Ringraziamo Confindustria Campania e AIDDA, per la sensibilità​ e la attiva collaborazione. Intercettare in tempo un cancro vuol dire salvare una vita”.

CONDIVIDI