Cento uova di Pasqua per i bimbi del Santobono Pausilipon , questa l’idea dell’Associazione Nautica Regionale Campana, che ha consegnato i doni ai bambini ricoverati e in cura e un contributo di 7 mila euro alla Fondazione. A donare le uova ai bimbi, con il presidente Gennaro Amato , i coniugi Marinelli, Lucia Di Furia e Cinzia Buonanno, accolti da Silvia Signorelli referente della Fondazione Santobono Pausilipon, dalla dottoressa Flavia Camera e dal dirigente sanitario Nicola Silvestri, del presidio sanitario pediatrico. Ogni anno i soci Anrc regalano le uova pasquali ai piccoli ammalati offrendo anche una donazione alla Fondazione quest’anno consegnata in occasione nell’ambito della manifestazione «Navigare».

CONDIVIDI