Domani, 1 Aprile, alle ore 18, presso la Cappella dell’Ospedale Monaldi, l’arcivescovo di Napoli, Domenico Battaglia, presiederà la celebrazione eucaristica del Giovedì Santo. La Messa in Coena Domini, per tradizione, viene celebrata in tutte le chiese cattoliche nel pomeriggio del Giovedì
Santo, ma quest’anno di particolare e drammatica crisi sanitaria da COVID, l’Arcivescovo Battaglia ha deciso di celebrarla nella struttura ospedaliera per testimoniare la vicinanza della Chiesa e offrire al Signore le sofferenze di operatori sanitari e dei tantissimi ammalati ospedalizzati o rimasti nella
propria abitazione.
“Voglio ringraziare il vescovo Battaglia per la scelta di officiare al Monaldi la Messa che inaugura il triduo pasquale, mostrando così la sua vicinanza a tutti gli ammalati e agli operatori sanitari. Un gesto di profonda umanità e di sensibilità nei confronti di chi soffre e di chi, senza mai risparmiarsi,
assiste e cura” dichiara Maurizio di Mauro, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli.
La celebrazione sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube della Chiesa di Napoli ( https://youtube.com/channel/UCrpi-hJnT5ib1EJNYz_Wb_A ).

CONDIVIDI