“Una delle tante eccellenze che fanno onore alla nostra Sanità e che merita di essere valorizzata”. Così il Presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca ha definito la due giorni di convegni ad alto tasso di professionalità e progettualità che si è svolta al Cardarelli, per presentare la nuova Scuola per la Gestione del Rischio Clinico. Grande soddisfazione per il il Dg Ciro Verdoliva: “Il cittadino ha un vantaggio importante” ha affermato “il nostro obiettivo è quello di ridurre il rischio e di rendere più sicure le cure, formando i professionisti che devono procedere a dare cure al cittadino”.  Numerosa e qualificata la partecipazione di relatori e partecipanti al convegno ma soprattutto ai tavoli di lavoro. “Avevamo 300 persone contemporaneamente a 14 tavoli, che hanno prodotto ognuno un documento, che stamattina è stato presentato” ha spiegato. “Oggi è stato possibile presentare già l’offerta formativa per l’anno 2019-2020”. Entusiasta anche Alberto Firenze, Presidente Nazionale Associazione Hospital & Cklinical Risk Managers: “Ci portiamo a casa grandi risultati che devono essere declinati lungo il 2019,già dalla primavera partiremo con il primo modulo formativo al Cardarelli. Non ci fermiamo oggi, ma iniziamo oggi!”.

 

CONDIVIDI