Il carcinoma dell’ovaio e l’importanza della prevenzione e dei centri oncologici di riferimento saranno al centro del convegno multidisciplinare “II carcinoma dell’ovaio” in programma a Caserta domani alle 9 nell’aula magna dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano. In apertura dei lavori, coordinati dal prof. Luigi Cobellis, direttore dell’Unità operativa di Ginecologia ed Ostetricia, sono previsti una lectio magistralis del professor Giovanni Scambia, presidente Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, e gli interventi dei massimi esperti nazionali in chinirgia ginecologica e oncologia medica. Il meeting terminerà nel pomeriggio con una tavola rotonda a cui parteciperanno, tra gli altri, Maria Erminia Bottiglieri, presidente Ordine dei Medici di Caserta ed esponenti del mondo della medicina di base.

CONDIVIDI