L’associazione Buona Sanità ha conferito il premio ‘Buona Sanità’ ad Antonella Guida, dirigente di staff del dipartimento Tutela Salute e Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale.
La dirigente regionale sarà premiata il 18 maggio a Napoli presso Città della Scienza.

La finalità del premio è dare una meritata visibilità nel conferire un riconoscimento di qualità alle professionalità, alle strutture, alle istituzioni che si adoperano ogni giorno per garantire l’assistenza adeguata. La loro testimonianza sta nel fronteggiare anche le situazioni più difficili, con passione, dedizione e umanità per la salvaguardia della Salute e della Sicurezza dei cittadini. E’ una premiazione per chi nella propria veste giuridica e professionale si è adoperato per il benessere, la ricerca ed il sociale. L’edizione di quest’anno porrà l’accento sulla cooperazione nazionale e internazionale del nostro Sistema Sanitario Nazionale Unico.

Punto di forza dell’Associazione è “La Certificazione di Qualità”, registrata al Ministero dell’Economia e che grazie anche alla sinergia con altri enti darà grande visibilità alle Società Scientifiche accreditate, ulteriore sicurezza nell’agroalimentare nonché darà forte notorietà a nuove tecnologie medico-scientifiche che contestualmente daranno sicurezza nell’approccio del cittadino e forza alle imprese. La crescente aspettativa di vita aumenta i bisogni di prevenzione e cura della persona, le tecnologie, le terapie mediche sempre più moderne e costose ma con risorse economiche limitate, fanno sì che il Sistema Sanitario Nazionale sia supportato egregiamente dalla stretta collaborazione con l’Ospedalità Privata e Religiosa con alti standard assistenziali che da sempre le caratterizza e che rappresentano uno dei maggiori traguardi di civiltà.

CONDIVIDI