Da ieri pomeriggio il servizio di consulenza a distanza sugli esami radiologici tra le isole di Ischia e Procida e la terraferma è sospeso a causa della mancanza di connessione, conseguente ad un incendio verificatosi a Pozzuoli presso la sede di Monteruscello dell’ASL Napoli 2 Nord.

L’incendio – le cui cause sono in corso di accertamento – ha interessato alcuni rifiuti che erano stati depositati all’esterno della sede dell’Azienda Sanitaria.

Il rogo non ha determinato danni maggiori, grazie all’immediato intervento dei Vigili del Fuoco; sul posto è intervenuta anche la Polizia Municipale che ha recintato l’area. L’Azienda Sanitaria ha sporto denuncia contro ignoti ed ha avviato il recupero delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, così da individuare eventuali responsabili.

Il sistema di teleconsulto radiologico permette ai radiologi e ai neurochirurghi di visualizzare a distanza le immagini radiografiche e delle TAC, così da poter effettuare referti anche in postazione remota. Si tratta di un sistema che l’Azienda Sanitaria utilizza soprattutto per le Isole di Ischia e Procida, così da poter ridurre i trasferimenti inopportuni.

Inoltre, la mancanza di connettività alla rete dati sta limitando le attività degli uffici e degli ambulatori distrettuali presenti a Monteruscello: è stato sospeso il servizio del punto prelievi, le registrazioni delle vaccinazioni stanno avvenendo provvisoriamente in modalità cartacea, l’ufficio ragioneria-economato non può agire sul sistema di accettazione delle fatture elettroniche, né può effettuare i mandati di pagamenti.

Le squadre di tecnici sono al lavoro per ripristinare la situazione già nella giornata di oggi.

CONDIVIDI