“Sull’attivazione del Fascicolo sanitario elettronico bisogna recuperare sui tempi di attivazione, dotando la sanità regionale di uno strumento che consente di migliorare la qualità delle prestazioni con una notevole riduzione dei costi”. Lo dichiara Flora Beneduce (nella foto), consigliere regionale campano e responsabile del Dipartimento sanità di Forza Italia, intervenendo alla seduta di question time di oggi in Consiglio regionale della Campania.

“L’interrogazione – spiega Beneduce – è stata accolta dal vicepresidente Fulvio Bonavitacola come un segnale di impulso a chiudere una vicenda che mette la sanità campana al passo con altre regioni più virtuose. Bisogna considerare anche il rischio sanzioni, viste le prescrizioni normative. Mi rendo conto che è un lavoro complesso di integrazione informatica tra Regione e Ministeri. ma bisogna però lavorare per attuare il Fascicolo nel più breve tempo possibile. Si tratta di uno strumento che consente al sistema sanitario regionale di intraprendere il necessario percorso verso la digitalizzazione”, conclude Beneduce.