“Sud Protagonista, senza simboli politici e insieme con le associazioni Nuove Socialita’, Donna e’ e Note di Napoli, partecipera’ mercoledi’ prossimo da piazza Matteotti al corteo contro l’alcool e contro le droghe, promosso dall’associazione Donne per il sociale, e a tutela della salute dei nostri ragazzi e dell’intera citta’ di Napoli”. E’ quanto annuncia il segretario federale di Sud Protagonista, Salvatore Ronghi. “Napoli – dichiara Ronghi – vede sempre piu’ minorenni dediti alla criminalita’ e all’uso di alcool e droghe, un degrado etico e sociale che e’ il frutto di una citta’ totalmente fuori controllo perche’ guidata da un Sindaco demagogico e populista ed incapace di far fronte alle emergenze della citta’, a cominciare da quella della sicurezza, per questo e’ fondamentale dare vita ad una grande mobilitazione popolare per difendere i nostri giovani ma anche per sottolineare che i napoletani vogliono un’amministrazione all’altezza del compito”. “Con de Magistris, la citta’ e’ scivolata sempre piu’ in basso perdendo ogni logica e ogni punto di riferimento – ha aggiunto Sabino De Micco, responsabile organizzativo del Movimento civico Sud Protagonista – , basta pensare all’adozione di disposizioni sciagurate, come quella che consente ai baretti di restare aperti senza soluzione di continuita’ durante le festivita’, per comprendere come si stia assistendo ad una escalation di errori politico-amministrativi senza fine”. “La nostra – ha aggiunto la presidente di Donna e’, Imma Guariniello – associazione sara’ a Piazza Matteotti mercoledi’ prossimo per sottolineare che , oltre alle istituzioni, anche le famiglie devono fare la loro parte ed impegnarsi maggiormente per educare i propri figli e prevenire forme di devianza come l’alcool e la droga”. “Anche Note di Napoli – ha concluso la Presidente Anna Merolla, ambasciatrice della canzone classica napoletana – sara’ in campo mercoledi’ per sostenere questa grande battaglia di civilta’ e per sottolineare l’impegno degli artisti napoletani per i giovani napoletani e per la rinascita della citta’”.
CONDIVIDI