E’ Andrea Fiorillo il nuovo presidente della Societa’ Italiana di Psichiatria Sociale. Al termine dei lavori del Congresso della societa’ Fiorillo, Associato di Psichiatria presso l’Universita’ della Campania “L. Vanvitelli”, ha preso il posto di Paolo Girardi. “Il piano di lavoro del prof. Fiorillo – spiega la nota – che condividera’ la presidenza per i prossimi 4 anni con Serafino De Giorgi, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Lecce in rappresentanza dei medici ospedalieri, si articolera’ in otto indirizzi prioritari, che abbracciano tutte le attivita’ di una societa’ scientifica”. Tra i punti principali lavoro sul territorio, nuovi gruppi di lavoro, una carta della salute mentale, maggiori rapporti con le Istituzioni, collaborazione con altre societa’ scientifiche di settore, mano tesa ai ‘giovani medici’ con anche piu’ attenzione ai social media, organizzazione di eventi formativi, sviluppare studi di ricerca e fondare l’Italian Journal of Social Psychiatry”.