“È incredibile che per la terza volta siano segnalate formiche nei locali e, cosa intollerabile, sui pazienti dell’ospedale S.Giovanni Bosco di Napoli”.

A segnalarlo, sconvolta ma determinata, sul suo profilo Fb il ministro Giulia Grillo, che alle parola ha allegato un eloquente video, che mostra la presenza degli insetti nei lavandini e lungo le pareti dei bagni dell’ospedale.

“La persistenza del problema” prosegue “mi lascia sbalordita e senza parole. Chi sta sbagliando pagherà. I cittadini devono avere la certezza di essere tutelati nella maniera più opportuna in ogni ambiente del nostro Servizio sanitario nazionale! E, per essere chiara, è troppo facile scaricare sul personale la responsabilità di queste negligenze, un caso potrebbe essere una disattenzione, ma ora che sono tre, penso che il management debba fornire risposte chiare”.

La denuncia del ministro arriva in seguito al terzo caso di formiche al San Giovanni Bosco, riportato da Il Mattino, che ha visto protagonista il reparto reparto di Rianimazione, dove i parenti di un paziente, V. M., 78 anni, hanno riscontrato la presenza degli insetti sul volto del ricoverato, durante la visita di ieri, e hanno allertato il personale sanitario, documentando con delle foto la situazione.

“Sarò presto a Napoli a verificare di persona una situazione diventata ormai insostenibile” conclude il ministro. “Il problema non sono le formiche in sé, ma la trascuratezza che può portare a contaminazioni ben più gravi, laddove l’igiene dovrebbe essere la regola di base”.

 

CONDIVIDI