Ancora un’ aggressione ai danni del personale sanitario durante il servizio. A segnalare la vicenda è Nessuno tocchi Ippocrate. L’ultimo caso vede vittima un medico del pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Alla base dell’aggressione, avvenuta alle 20 e 40 di mercoledì ci sarebbe un ritardo nella consegna di un prelievo di sangue per delle analisi. Modi violenti, offese ed addirittura anche uno schiaffo nei confronti della dottoressa in servizio, da parte di due utenti. “Lo schiaffo ha fatto cadere a terra gli occhiali della collega tra lo stupore delle persone presenti”. Sul luogo sono intervenute due volanti della polizia di Stato. Salgono così a 24 le aggressioni ai danni del personale sanitario durante il servizio.

CONDIVIDI