Nella pornografia online “ci sono dei modelli che non fanno parte del modello normale di sessualita’. Avere di fronte questi modelli porta ad avere una sindrome da prestazione e all’avvicinamento a farmaci che non sono adeguati per l’eta’ dei ragazzi. Ancora peggio, poi, quando si comprano farmaci online senza sapere cosa c’e’ dentro. Quello della contraffazione sta diventando un grosso problema. Chi ha una sessualita’ normale non ha bisogno di farmaci particolari”. E’ quanto ha detto Luca Carmignani, responsabile dell’Ufficio ricerca della Societa’ italiana di urologia durante il convegno “Prevenzione Alpha” a Roma. “Piu’ del 40% dei ragazzi non crede a quello che dicono i medici sul fumo e molti di loro pensano che questa pratica porti solo a tosse e bronchiti – ha aggiunto – Marijuana, hashish ed eroina sono fattori che predispongono all’infertilita’. La cocaina e il fumo, invece, all’impotenza. Lo sport (evitando le discipline che impattano a livello traumatico sull’area genitale come il ciclismo e gli sport da contatto), il cibo sano e le buone abitudini sono garanzia di una vita sessuale appagante e serena per tutta la vita, ma bisogna iniziare presto”.

CONDIVIDI