Va in ospedale perché accusa un forte dolore alla pancia, ma viene subito dimessa. Poco dopo, a casa, Anna Siena, 36 anni, è morta. A settembre avrebbe dovuto sposarsi. Ne riferisce Il Mattino. Il Pronto Soccorso è quello del Vecchio Pellegrini, dove la donna è deceduta per un arresto cardiaco ieri mattina, in rianimazione, dopo che i dolori si erano ripresentati. «Nei giorni scorsi, si legge, la donna aveva accusato un risentimento addominale, un fastidioso dolore alla schiena», ma aveva inizialmente trascurato i sintomi. Poi la preoccupazione sorta negli ultimi giorni». Solo allora Anna si è recata all’ospedale.
Dopo la visita, la donna è stata dimessa con una terapia a base di antidolorifici e antinfiammatori. Avrebbe dovuto effettuare un’ecografia lunedì prossimo. Sul caso è stata aperta un’indagine e disposta l’autopsia.

CONDIVIDI