Aumentano di 35 discipline equipollenti quelle per l’accesso al secondo livello dirigenziale per il personale del ruolo sanitario del Servizio sanitario nazionale.

A definirle era stato il decreto ministeriale della Sanità del 30 gennaio 1998 e ora un ulteriore decreto, questa volta della Salute, ne aggiunge nove per l’area medica, tre per la biochimica clinica, due per la farmacologia e tossicologia clinica, quattro per le cure palliative, una per la medicina trasfusionale, tre per la patologia clinica, quattro per l’area di sanità pubblica (igiene, organizzazione dei servizi sanitari, direzione medica di presidio ospedaliero), una per l’epidemiologia, quattro per l’area fi farmacia, una per quella di fisica sanitaria e tre per l’area di chimica.

Ecco le nuove discipline equipollenti:

Area Medica e delle specialità mediche:

Medicina fisica e riabilitazione – scuole equipollenti:
Medicina fisica e riabilitativa; Medicina dello sport – scuole equipollenti: Medicina dello sport e dell’esercizio fisico; Medicina fisica e riabilitativa; Oncologia – scuole equipollenti: Oncologia medica.

Area Chirurgica e delle specialità chirurgiche: 
Chirurgia plastica e ricostruttiva – scuole equipollenti: 
Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica.

Area di odontoiatria:
Odontoiatria – scuole equipollenti: 
Chirurgia orale; Odontoiatria pediatrica.

Area della Medicina diagnostica e dei servizi: 
Anestesia e rianimazione – scuole equipollenti:
Anestesia rianimazione e terapia intensiva; Anestesia rianimazione, terapia intensiva e del dolore;

Biochimica clinica – scuole equipollenti:
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica;
Patologia clinica e biochimica clinica;

Farmacologia e tossicologia clinica – scuole equipollenti:
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica;

Cure palliative – scuole equipollenti:
Anestesia rianimazione e terapia intensiva;
Anestesia rianimazione, terapia intensiva e del dolore;
Malattie infettive e tropicali;
Oncologia medica;

Medicina trasfusionale – scuole equipollenti:
Patologia clinica e biochimica clinica;

Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia) – scuole equipollenti:
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica;
Patologia clinica e biochimica clinica.

Area di Sanità pubblica:
Igiene, epidemiologia e sanità pubblica – scuole equipollenti:
Statistica sanitaria e biometria;

Organizzazione dei servizi sanitari di base – scuole equipollenti:
Medicina di comunità e delle cure primarie;

Direzione medica di presidio ospedaliero – scuole equipollenti:
Patologia clinica e biochimica clinica (*);
Malattie dell’apparato respiratorio ed equipollenti (*); (*) – Equipollenza valida solo per la valutazione dell’«Attività di coordinamento di prelievo di organi e di tessuti».

Epidemiologia – scuole equipollenti: 
Statistica sanitaria e biometria.

Area di Farmacia:
Farmacia ospedaliera – scuole equipollenti:
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica;

Farmaceutica territoriale – scuole equipollenti: 
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica.

Area di Fisica sanitaria:
Fisica sanitaria – scuole equipollenti: 
Fisica medica.

Area di Chimica:
Chimica analitica – scuole equipollenti:
Farmacologia medica;
Farmacologia e tossicologia clinica;
Patologia clinica e biochimica clinica.

CONDIVIDI