Praticava atti sessuali ai danni delle piccole pazienti di un centro di riabilitazione di Posillipo, il fisioterapista 54enne arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Napoli. Ne dà notizia Il Mattino. L’arresto segue alle indagini condotte dalla VI Sezione della Squadra Mobile partenopea, a seguito della denuncia sporta dalla madre di una minore infraquattordicenne nei confronti del terapista, per presunti abusi sessuali commessi nei confronti della giovanissima paziente.

A seguito della denuncia gli agenti della Squadra Mobile, coordinati dalla locale Procura, hanno iniziato una serie di attività tecniche, dalle quali sono emerse condotte inequivoche posta in essere dall’uomo nei confronti di un’altra paziente minorenne. L’uomo è stato arrestato in flagranza e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è ai domiciliari.

 

CONDIVIDI