Una buona comunicazione puo’ aiutare a gestire meglio la sanita’. Questa e’ la sintesi della tavola rotonda organizzata da Fiaso e Anci all”interno del 12 Forum Risk Management. In un momento storico importante e delicato come questo, che ha visto registrare l’accorpamento di piu’ Asl, conoscere ed informare correttamente e’ fondamentale.

Ecco che la comunicazione istituzionale rivolta ai dipendenti e ai pazienti in ospedale risulta essere il primo filone “comunicativo” da analizzare, incrementare e monitorare. Una corretta comunicazione, che si ispiri a principi etici potra’ poi informare i cittadini su quelli che sono servizi offerti dalle strutture. Verita’ e scientificita’ del messaggio aiuteranno a non creare false illusioni nei pazienti. Infine la comunicazione che interessa la popolazione ovvero la comunicazione delle grandi campagne sociali. Comunicare educando, evidenziando corretti stili di vita, e’ un grande responsabilita’. E’ necessario formare i giornalisti sul tema, questa e’ la nuova sfida.

 

CONDIVIDI